Miglior Decespugliatore Multifunzione – Scelta e Recensioni

Stai cercando il miglior decespugliatore multifunzione? Oggi ti dirò quali sono i modelli più interessanti e come sceglierlo.

Il decespugliatore combinato è un attrezzo davvero fantastico per gli appassionati di giardinaggio e per i professionisti, e il motivo lo spiega la stessa parola “multifunzione”. In pratica, spendendo per un solo prodotto te ne porterai a casa 3, 4 o addirittura 5 diversi, pronti per soddisfare qualsiasi esigenza. Dal tagliaerba al tagliasiepi, passando per la motosega e il tagliabordi, fidati che troverai tutto ciò di cui necessiti per prenderti cura del tuo prato, del tuo giardino o del tuo appezzamento di terreno.

Cos’è un decespugliatore multifunzione

Come ti ho anticipato, si parla di un apparecchio che include nel set diversi gruppi di taglio e tu, all’occorrenza, potrai scegliere quale montare. Non si tratta di nulla di complesso, perché abbiamo un semplice tubo con impugnatura, che ospita il motore e il sistema di alimentazione. In sintesi, all’estremità del tubo potrai collegare uno degli strumenti intercambiabili inclusi nel pacco. Dipendentemente dal modello e dalla spesa, potresti trovare i seguenti componenti:

  • Motosega
  • Tagliasiepi
  • Decespugliatore
  • Tagliabordi
  • Potatore
  • Fresatore per orto (poco diffuso)
  • Soffiatore (poco diffuso)
  • Abbacchiatore (poco diffuso)

L’innesto di ogni gruppo di taglio avviene grazie ad un attacco rapido posto alla base del tubo. Questo sistema di aggancio è molto semplice da utilizzare, sia quando monterai un accessorio, sia quando smonterai il precedente. In altri termini, non bisogna essere degli esperti per poterlo usare con efficacia, tutto l’opposto. Naturalmente, lo strumento deve avere una struttura equilibrata e un peso non eccessivo. In caso contrario, sarà molto scomodo da usare.

E la potenza? Sappi che questi prodotti sono molto performanti, ma non tanto quanto i decespugliatori mono-funzione di fascia alta. Questi ultimi di solito hanno un motore più potente, in quanto ottimizzati per il taglio delle erbacce, dell’erba e dei piccoli arbusti con gambo non troppo legnoso. Ma se hai intenzione di regalarti un apparecchio tuttofare, allora non c’è proprio partita.

Decespugliatore multifunzione a batteria o a scoppio?

Finora abbiamo capito che un prodotto di questo tipo è identico ad un comune decespugliatore, ma con una “piccola” differenza: la testa di taglio può essere smontata e sostituita con un’altra delle componenti presenti nella confezione. Di contro, non tutti gli apparecchi combinati sono uguali, perché potrebbe cambiare il sistema di alimentazione. Quali sono le opzioni disponibili?

1. Modello con motore a scoppio

È in assoluto il più diffuso sul mercato, per una serie di motivi. Per prima cosa, costa meno rispetto a quelli a batteria, e ha un’autonomia superiore. In secondo luogo, è vero che pesa di più rispetto alla seconda categoria, ma è altrettanto vero che mette in campo delle prestazioni più performanti e un motore più potente.

2. Modello con motore a batteria

Ha un costo superiore ma è più leggero rispetto ai decespugliatori multifunzione con motore a scoppio. Considera anche che spesso è meno potente, perché le batterie difficilmente riuscirebbero a supportare un motore di primissima fascia, senza scaricarsi dopo pochi minuti. Nonostante ciò, è un’opzione moderna che sa il fatto suo, e alcuni modelli riescono quasi ad eguagliare le prestazioni di quelli con motore a benzina.

Migliori decespugliatori combinati [RECENSIONI]

1. ParkerBrand Multifunzione 5 in 1 Motore a Scoppio 52 CC

Non si tratta di un decespugliatore multifunzione professionale, ma è uno dei migliori in termini di rapporto fra qualità e prezzo. Ha un costo contenuto, considerando che include ben 5 elementi diversi: il decespugliatore a lama, il tagliabordi a filo, il tagliasiepi, la motosega e l’asta allungabile. La potenza è di buon livello, dato il motore a scoppio 2 tempi da 52 cc, e le lame girano a 7.500 rotazioni al minuto.

  • Motore a scoppio: 2 tempi 52 cc
  • Include 5 accessori
  • Asta telescopica
  • Imbracatura a spalla
  • Pulsante di stop d’emergenza

Considera che il pacco contiene anche l’imbracatura per indossare a spalla l’apparecchio, un comodo kit di attrezzi e una bottiglia per dosare il carburante. A tal proposito, ti consiglio di usare una miscela con rapporto da 25:1, sebbene secondo il produttore sia possibile utilizzarne anche una da 40:1. A livello di modularità, la ricchissima dotazione di accessori rende questo strumento incredibilmente versatile.

Considera che non è il più leggero in assoluto, ma su questo fattore impatta il motore a scoppio, più pesante delle batterie. Però tutte le componenti sono di buona qualità e robuste, quindi destinate a durare per un bel po’ di tempo. Sono comprese anche le istruzioni, ma sono di qualità piuttosto scarsa: poco male, perché il sistema di aggancio dei pezzi è abbastanza intuitivo.

Per la cronaca, nella confezione trovi anche un paio di guanti da lavoro, un paio di occhiali protettivi e la tanichetta da mezzo litro graduata. Dalle mie prove uno dei pezzi migliori è la motosega, con una potenza davvero sorprendente, mentre le difficoltà maggiori arrivano quando usi il tagliasiepi a grandi altezze, perché si fa sentire parecchio il peso. Infine, ti ripeto che non è professionale.

PRO

  • Prezzo molto conveniente
  • 5 accessori in dotazione + altri extra
  • Ottima motosega da potatura
  • Componenti di qualità
  • Buone prestazioni complessive
  • Pulsante di arresto d’emergenza

CONTRO

  • Libretto d’istruzioni poco chiaro
  • Richiede una discreta manutenzione

2. AOSOME a Benzina 5 in 1 Multifunzione Motore 52 CC

Altro giro, altra corsa, altro decespugliatore multifunzione con motore a scoppio. Solo che stavolta si fa un passo in avanti in termini di qualità, tanto che il prezzo supera i 200 euro. Ma si tratta di soldi ben spesi: il bundle contiene infatti una motosega, un tagliasiepi, un tagliabordi, il decespugliatore e un bastone telescopico. Il motore, invece, è un 2 tempi da 52 CC, quindi in media con il mercato.

  • Motore a scoppio: 2 tempi 52 cc
  • Include 5 accessori
  • Bastone telescopico
  • Imbracatura con doppia cinghia
  • Fresa e scuoti-olive disponibili (a parte)

Il prezzo superiore è dovuto alla grande qualità di tutti i gruppi di taglio disponibili, e ad una serie di funzioni extra molto interessanti. Per prima cosa, questo apparecchio ha un pulsante di emergenza e un carburatore con pompa di adescamento. In secondo luogo, ha in dotazione anche l’imbracatura a spalla con cinghia a tracolla doppia e regolabile, il kit di attrezzi e una bottiglietta per la miscelazione.

Per quanto concerne le funzioni, troviamo la possibilità di regolare l’angolazione della lama tagliasiepi, e un decespugliatore multifunzione a filo con avanzamento automatico del nylon. In secondo luogo, la struttura ospita un sistema di assemblaggio a manopola comodo da utilizzare, e una barra metallica che protegge il serbatoio del carburante, evitando che possa danneggiarsi a causa di urti e colpi. Infine, per la miscela serve un rapporto di 40:1.

L’unico vero difetto è il filo di nylon, che è meglio sostituire con un cavetto con spessore più elevato, soprattutto se devi tagliare erbacce alte e resistenti. Però ha una potenza elevata e le performance sono molto avanzate, sebbene non si tratti nemmeno in questo caso di un decespugliatore combinato professionale. E se lo desideri, puoi comprare (a parte) l’accessorio scuoti-olive e la fresa.

PRO

  • Resiste a stress intensivi
  • 5 accessori in dotazione
  • Ottima potenza di base
  • Motosega e decespugliatore eccellenti
  • È ben bilanciato anche se pesa
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo

CONTRO

  • Non è comunque professionale
  • Meglio cambiare il filo di nylon

3. Greencut GM650 6-1 Multifunzione 6 in 1 65 CC

In ambito non professionale, questo è con tutta probabilità il decespugliatore combinato più potente in assoluto, per via della presenza di un motore a scoppio 2 tempi da 65 CC. Si tratta di un vero e proprio “mostro”, con delle performance davvero elevate, e con un set di accessori di primo piano: include infatti un decespugliatore a doppia lama, uno a tripla lama, il tagliabordi a filo, la motosega, il tagliasiepi e il manico telescopico (totale: 6 pezzi).

  • Motore a scoppio: 2 tempi 65 cc
  • Include 6 accessori
  • Bastone telescopico
  • Imbracatura a spallaccio
  • Adatto per un uso intensivo

Il suo motore super lo rende ideale per appezzamenti di terreno fino a 2.000 metri quadri, e la potenza è regolabile, dunque potrai adattarla in base alle reali necessità del momento. Inoltre, questo apparecchio 6 in 1 si mette velocemente in moto, per merito del sistema di avviamento manuale combinato con l’accensione elettronica, quindi funziona pure a freddo. Infine, ha il canonico blocco motore in caso di emergenza, e c’è pure una versione con addirittura 9 accessori:

Ripeto che resta un prodotto semi-hobbistico, ma lo potrai “massacrare” dato che riesce a resistere anche sotto stress, e a sforzi davvero intensivi. Di conseguenza, al contrario di altri decespugliatori multifunzione, questo non crolla se ne fai un utilizzo non sporadico e continuo. In secondo luogo, ha un prezzo molto conveniente e un sistema di aggancio e sgancio accessori (Tap’n’Go) molto rapido e facile da usare.

Come se non bastasse questo, il peso è ben bilanciato, il serbatoio per il carburante è piuttosto capiente e ha un manubrio ergonomico con doppia impugnatura. In sintesi, il peso si distribuisce ottimamente e non è affatto complesso da utilizzare. Sappi anche che la confezione include l’imbracatura a spalla. L’unico difetto è il montaggio del gruppo tagliasiepi, piuttosto complicato da infilare.

PRO

  • Potenza eccezionale
  • Dotazione di accessori da record
  • Portata fino a 2.000 mq con 1 carica
  • C’è l’imbracatura a spalla
  • Ottimamente bilanciato
  • Il motore si avvia anche a freddo

CONTRO

  • Il tagliasiepi è difficile da montare
  • Materiali non da top gamma

4. Todeco Multifunzione a Benzina Motore 52 cm³ 10 in 1

Costa parecchio, ma ha una dotazione di accessori mostruosa, con un totale di ben 10 pezzi. Se stai cercando un grande tuttofare del giardino, allora resterai a bocca aperta di fronte al kit, che include: una motosega, un tagliasiepi, 4 lame per decespugliatore, un tagliabordi a filo, un caschetto con visiera protettiva, un manico telescopico, una bretella a doppia cinghia, un paio di guanti da lavoro e un kit di attrezzi.

  • Motore a scoppio: 2 tempi 52 cc
  • Include 10 accessori
  • Bastone telescopico
  • Imbracatura a spalla
  • Adatto per un uso hobbistico

Per quanto concerne la potenza del motore da 2 tempi, siamo in media: 52 cc sono sufficienti per un utilizzo in ambito hobbistico, ma ovviamente non bastano se hai intenzione di usarlo in maniera professionale. Le prestazioni sono buone, soprattutto se non hai delle pretese elevatissime, e la struttura è ben bilanciata. Questo lo rende un attrezzo ottimo anche per chi è alle prime armi.

Il prezzo alto è dovuto soprattutto alla ricca dotazione di lame e accessori, ma la qualità resta quella di un apparecchio di fascia media. I materiali sono abbastanza delicati, ma se ne farai un uso saltuario in giardino… ti durerà parecchio. Se lo sottoporrai a stress e tanto lavoro continuativo, invece, aspettati dei normalissimi balbettamenti del motore. Infine, tutti i gruppi di taglio sono di buona qualità.

PRO

  • Dotazione di accessori pazzesca
  • Ottimo per un utilizzo saltuario
  • Buone prestazioni di base
  • Struttura e peso ben bilanciati

CONTRO

  • Prezzo piuttosto alto
  • Non adatto per un uso intensivo

Come scegliere il decespugliatore multifunzione

1. Accessori in dotazione

Normalmente gli accessori in dotazione sono importanti, ma fino ad un certo punto. Nel nostro caso, visto che si parla di un decespugliatore multiuso, sono fondamentali. Nello specifico, un apparecchio con un numero maggiore di gruppi di taglio sarà più versatile, dato che potrai usarlo in svariate circostanze. Ecco un piccolo approfondimento sulle componenti più diffuse.

  • Decespugliatore: ogni modello include almeno un decespugliatore, ma in certe occasioni possiamo trovare più tipi di lame insieme.
  • Tagliabordi: molto spesso c’è pure un taglia bordi accessoriato con un rocchetto di filo in nylon, utilissimo per rifinire le bordature delle aiuole.
  • Tagliasiepi: il rasasiepi telescopico è ideale per potare i cespugli e per arrivare in alto. Considera che spesso puoi modificare l’angolo della testa di taglio, così da poterlo inclinare.
  • Motosega: la moto sega telescopica è molto comoda, in quanto ti consente di raggiungere i rami molto alti, senza per questo usare una pericolosa scala.

2. Potenza del motore

Il motore a scoppio è il vero cuore pulsante di questi apparecchi, e da lui dipendono non solo la potenza e l’efficacia delle prestazioni. Un motore top gamma, con cilindrata elevata, può lavorare per diverse ore consecutive senza affaticarsi. Viceversa, un attrezzo meno potente rischierà di abbassare le proprie performance dopo un utilizzo prolungato.

Ti ripeto che i modelli visti oggi sono per un uso prettamente hobbistico e dunque non professionali. In quel caso, infatti, la cifra si alza di molto.

3. Peso e bilanciamento

Tutti gli apparecchi accessoriati con motore a scoppio sono abbastanza pesanti, proprio per via della presenza del gruppo motore a benzina. Nel nostro caso, di solito il peso oscilla fra i 15 e i 16 chili complessivi, includendo anche la testa di taglio montata. È chiaro che un attrezzo più leggero è anche più comodo da usare, ma è importante verificare che sia ben bilanciato.

Un bilanciamento di qualità, infatti, lo rende più semplice da maneggiare, soprattutto a grandi altezze. Inoltre, la presenza di un’imbracatura a spallaccio migliora ulteriormente le cose, in quanto “sgrava” parzialmente il peso dalle braccia, distribuendolo sulle spalle e sul dorso. Non a caso, quasi tutti i decespugliatori multiuso la includono nella confezione.

4. Sistema di aggancio

Rispetto ad un decespugliatore monofunzione, quello combinato ha un sistema che ti dà la possibilità di sganciare il gruppo di taglio, così da poterlo sostituire con uno degli altri. Di conseguenza, è bene che questo sistema di attacco sia semplice da usare, e soprattutto molto resistente. Se il fermo si usura o si danneggia, infatti, potresti letteralmente perdere per strada la testa di taglio, mentre lavori. E non è un piacere.

5. Caratteristiche dei gruppi di taglio

Prima di comprare un attrezzo combinato, ti consiglio di studiare la scheda tecnica, così da passare in rassegna tutte le caratteristiche dei vari accessori da taglio. Ti parlo ad esempio del numero di giri al minuto delle lame o del filo, della lunghezza della barra taglia siepi, e del diametro massimo che la moto sega riesce a tagliare.

6. Altri elementi da analizzare

  • Struttura dell’albero: i decespugliatori combinati hanno sempre un albero dritto, di conseguenza non troviamo in questo settore i modelli con tubo curvo. Sarebbero infatti inutilizzabili con gli altri gruppi di taglio.
  • Numero di manici: una doppia impugnatura “is megl’ che uan”, perché ti consente di afferrare saldamente l’attrezzo, ottenendo così un controllo maggiore mentre lo utilizzi.
  • Qualità dei materiali: sappi che in ambito hobbistico, per abbassare il prezzo, spesso le aziende risparmiano proprio sui materiali. Ciò non toglie, comunque, che puoi trovare degli apparecchi di discreta fattura.

Decespugliatori multiuso più venduti

crediti immagine articolo: gardenpowertools.co.uk/blog/best-garden-trimmer-guide/attachment/caucasian-men-trimming-grass-with-gasoline-string-trimmer-garden-work-day/

Ultimo aggiornamento 2022-09-29 at 21:29 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un commento